Cosa manca nei corsi di formazione per giornalisti

Con la solita sferzante ironia, Il Fatto Quotidiano ha dedicato ampio spazio ai più bizzarri corsi per giornalisti inseriti nell’offerta della formazione continua obbligatoria. Ma l’articolo (pubblicato il 22 novembre 2017 a firma di Elisabetta Ambrosi) rilancia una questione che qualcuno si pone già da qualche tempo. Leggi tutto “Cosa manca nei corsi di formazione per giornalisti”

L’eleganza smarrita della virgola

In tutti i libri sulla scrittura che ho incrociato, non ho trovato nulla di così efficace quanto alcune pagine del romanzo “L’eleganza del riccio” di Muriel Barbery. Che infatti ho scelto come letture di introduzione a incontri laboratoriali. Nei brani cui mi riferisco, pungenti considerazioni sono affidate alle due co-protagoniste: prima la portinaia Renée, poi la piccola Paloma. Ci concentriamo su quella, rimandando quest’ultima ad altro approfondimento. Leggi tutto “L’eleganza smarrita della virgola”

#BastaBufale, appello utile ma non basta

Ho sottoscritto l’appello #BastaBufale, che tra i primi firmatari vanta nomi noti del web come Paolo Attivissimo, Michelangelo Coltelli, David Puente e Walter Quattrociocchi. Personalmente, non mi ha convinto tanto la portata dei sostenitori, né l’invito della promotrice Laura Boldrini, quanto il contenuto: in particolare, quello rivolto al mondo dell’informazione. Se ho aperto e curo questo blog è anche perché colpito dalla quantità di bufale in circolazione (condivise e rilanciate pure da persone a vario titolo a me vicine) e consapevole dell’enorme vulnus che ne deriva. Leggi tutto “#BastaBufale, appello utile ma non basta”