Il giornale avrà un futuro se sarà utile

Parola chiave: utilità. Secondo Beppe Severgini, che si interroga sul futuro dell’editoria, i giornali avranno un futuro se sapranno rendersi utili. Il direttore di 7, magazine del Corriere della Sera, manda il suo pezzo in copertina e racconta quello che ha visto negli Stati Uniti e che potrebbe avvenire anche in Italia. Seguiamo il ragionamento che lo porta alla conclusione da noi anticipata. Leggi tutto “Il giornale avrà un futuro se sarà utile”

La crisi dei quotidiani e l’incognita del digitale

Il “Rapporto 2017 sull’industria italiana dei quotidiani in Italia” non colpisce soltanto per i numeri, impietosi quanto ormai diffusi anche in altre sedi e momenti, ma piuttosto per le considerazioni, che in qualche caso si configurano come appelli, riguardanti il mondo dell’informazione nell’universo di Internet governato da pochi colossi mondiali. Il documento, realizzato dall’Associazione stampatori di giornali per l’Osservatorio tecnico “Carlo Lombardi”, affianca alle rilevazioni statistiche le valutazioni sui rischi derivanti dalla progressiva crescita dei flussi informativi non controllati né verificati da redazioni giornalistiche. Ed è sotto questo profilo, soprattutto, che il rapporto ci interessa. Leggi tutto “La crisi dei quotidiani e l’incognita del digitale”